• Edizioni di altri A.A.:
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    Il materiale didattico sarà distribuito dal docente. 
  • Obiettivi formativi:
    OBIETTIVO GENERALE
    L'insegnamento Informatica per la Finanza ha obiettivi in linea con il generale obiettivo del corso di studio di fornire le competenze economiche, tecniche matematico-statistiche e giuridiche per una comprensione specialistica del sistema economico e del funzionamento dei mercati finanziari. E' strutturato in due moduli: Programmazione in Matlab e Applicazioni Finanziarie.

    OBIETTIVO DEL CORSO
    Il modulo Applicazioni Finanziarie del corso Informatica per la Finanza, vuole dotare gli studenti di strumenti di base per l'analisi numerica di problemi finanziari.

    RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI

    Conoscenze
    L'insegnamento prevede di fornire allo studente alcuni strumenti di analisi numerica utili per la valutazione degli investimenti reali in condizioni di incertezza. In particolare lo studente sarà in grado di utilizzare tecniche di calcolo stocastico per la valutazione degli investimenti e per formulare un'analisi di rischiosità, anche utilizzando tecniche di simulazione Monte Carlo.

    Abilità
    Lo studente deve essere in grado di formulare e risolvere, utilizzando tecniche numeriche, alcuni problemi di valutazione di attività finanziarie in condizioni di incertezza.

    Autonomia di giudizio
    Lo studente deve saper autonomamente valutare le informazioni necessarie per impostare analisi quantitative utilizzando tecniche di simulazione numerica.

    Abilità comunicative
    Lo studente deve essere in grado di comunicare su questioni economiche e finanziarie in maniera efficace, utilizzando un linguaggio tecnico adeguato. La capacità di comunicazione multidisciplinare di tipo economico-finanziario e matematico-statistico è, sotto questo profilo, il principale risultato dell'insegnamento.

    Capacità di apprendere
    Lo studente deve essere in grado di affrontare problemi finanziari con una capacità analitica e con un metodo di indagine quantitativa di tipo numerico ben fondati. 
  • Prerequisiti:
    Nozioni di base di programmazione in Matlab. Nozioni sui processi stocastici e sulla valutazione delle opzioni finanziarie e dei titoli derivati. 
  • Metodi didattici:
    Il corso è strutturato in 24 ore di didattica divise tra lezioni frontali e simulazioni numeriche al computer. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    Per il modulo Applicazioni Finanziarie del corso di Informatica per la Finanza, la verifica dell'apprendimento verrà effettuata attraverso una prova di simulazione al computer che prevede la risoluzione numerica di problemi di finanza in ambiente MATLAB. La valutazione dell'apprendimento verrà effettuata sulla base dei risultati ottenuti nelle verifiche di apprendimento relative ai due moduli di cui è composto il corso. 
  • Altre Informazioni:
    E-mail: carlo.mari@unich.it
    Semestre: I 

L'insegnamento vuole essere un corso sull'utilizzo di tecniche di simulazione numerica in MATLAB per la risoluzione di problemi finanziari.

- Generatori di numeri casuali e simulazione Monte Carlo;
- processi stocastici: generazione numerica delle traiettorie;
- la valutazione delle opzioni con tecniche Monte Carlo.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram